• Deutsch
  • Italiano

Attualità

Nuovo aggiornamento del Regolamento RG01

Nuova revisione del 31/03/2020 delle regole per la certificazione e verifica RG01 "Condizioni generali e clausole contrattuali per la Certificazione e/o la Verifica di Sistemi di Gestione".

  • 01/04/2020

 

Le modifiche riguardano in particolare:

- aggiornamento a seguito del controllo documentale da parte degli ispettori di ACCREDIA, in particolare:

  • aggiornamento dei riferimenti normativi con l'integrazione del Regolamento per l’accreditamento degli Organismi di Certificazione di Sistemi di Gestione RG-01-01 di ACCREDIA (RG01 pt. 4.)
  • precisazioni, relative ad alcuni termini previsti nel regolamento, che si riferiscono a giorni solari
  • aggiornamento dei termini per l'implementazione di azioni correttive in caso di Non Conformità maggiori/minori
  • correzione della descrizione di alcuni pre-requisiti per la certificazione multi-sito (RG01, pt. 5.6)
  • chiarimento relativo all'attività aggiuntiva in caso di trasferimento della certificazione da altro organismo (RG01 pt. 5.8)
  • pubblicazione dell'elenco dei clienti certificati nel database “IAF CertSearch - Global Certification Database” (RG01, pt. 5.9)
  • ulteriori modifiche di minore rilievo per migliorare la comprensione delle prescrizioni esistenti

Il dettaglio delle modifiche è consultabile nel file allegato alla presente comunicazione (regolamento commentato con le modifiche apportate evidenziate in rosso).  

 

Le nuove regole (Ed. 1, Rev. 2) entreranno in vigore come segue:

per tutte le nuove richieste di certificazione (nuove offerte e contratti) le nuove regole entrano immediatamente in vigore (01.04.2020)

per tutti i processi di certificazione in corso, le nuove regole entreranno in vigore a partire dal 01.09.2020 (si considera il periodo di transizione così definito sufficiente per potersi adeguare alle nuove prescrizioni e si precisa che le modifiche non influiscono sugli aspetti economico-commerciali)

su richiesta del cliente le regole possono essere in ogni caso applicate fin dalla data di pubblicazione (01.04.2020); in tal caso serve copia firmata dell'ultima pagina del regolamento per conferma 

Tutte le organizzazioni certificate saranno informate dall'OdC circa questi termini di transizione al nuovo regolamento attraverso un contatto da parte del QMM incaricato.